Android, memoria insufficiente: come risolvere

android memoria insufficiente

L’utilizzo di smartphone e tablet è ormai parte della vita quotidiana. In tal senso un fattore da non sottovalutare è quello della memoria interna che, come ben sappiamo, non è uno spazio di archiviazione illimitato, anzi, soprattutto i modelli economici, meno recenti o addirittura più datati, hanno una memoria non utilizzata dal sistema operativo e quindi disponibile per l’archiviazione di foto, video e dati personali davvero limitatissima. Ecco che, quindi, si finisce per visualizzare il messaggio di “spazio insufficiente” sul nostro Android, soprattutto quando si tenta di scaricare un’applicazione. In questo breve ma dettagliato articolo ti spieghiamo quindi cosa fare quando su Android compare il messaggio di errore di “spazio di archiviazione disponibile insufficiente” o “memoria insufficiente” e vedremo soprattutto come risolvere.

memoria insufficiente cosa fare

Da notare che, il messaggio di “memoria insufficiente” a volte viene visualizzato anche qualora la memoria non sia effettivamente satura e questo può generare confusione nell’utente che pur vedendo ancora spazio disponibile sul suo dispositivo, non riesce comunque ad installare nuove applicazioni.

Innanzi tutto, come prima cosa da fare, quando si riceve questo genere di messaggio sul nostro dispositivo, è quella di avviare il menu “impostazioni” del dispositivo Android e quindi selezionare l’opzione “memoria”. Potremo così visualizzare tutte le informazioni relative allo stato della memoria del dispositivo dalla voce “archivio interno”. Avremo a disposizione un riepilogo dello spazio totale disponibile, escluso ovviamente lo spazio occupato dal sistema operativo, lo spazio occupato dalle applicazioni e lo spazio occupato dalla cache delle applicazioni installate.

Se nel tuo dispositivo hai una scheda SD, potrai visualizzare dettagliatamente anche tutti i dati di utilizzo della stessa memoria esterna, suddivisi per spazio disponibile, spazio occupato dai file audio, spazio occupato dai file in download, spazio occupato da foto e video, spazio utilizzato dalle applicazioni, spazio occupato dai dati memorizzati nella cache delle.

Conoscere nel dettaglio tutti questi dati è sempre utile per comprendere al meglio come viene utilizzato lo spazio disponibile del nostro smartphone e capire quindi dove poter intervenire. Forse non tutti sanno che l’errore che riguarda lo spazio insufficiente riguarda sempre la memoria interna del dispositivo. Quindi è fondamentale conoscere nel dettaglio tutti i dati relativi all’uso di questa memoria per capire cosa potete spostare, eventualmente, nella scheda SD dando per scontato che ne possediate una oppure, in alternativa, quale app cancellare senza perdere funzionalità importanti per il corretto funzionamento dello smartphone.

opzioni disponibili

eliminare le applicazioni

Andando per esclusione, qualora si visualizzi su Android il messaggio di memoria insufficiente, possiamo tentare di risolvere cercando di eliminare le applicazioni che non si utilizzano, in modo da ottenere nuovo spazio di archiviazione disponibile e risolvere l’errore. Per fare questo recatevi su “impostazioni” ed in seguito “applicazioni”. In questo modo troverete l’elenco di tutte le applicazioni installate sul dispositivo, divise per scaricate (quindi sulla memoria fisica dello smartphone), scheda SD, in uso, tutte. Premendo sul tasto menu, potrete infine ordinarle per dimensioni, in modo da sapere quali sono quelle che occupano più spazio in modo da poter rimuovere quelle che non vi interessano.

Per ottenere informazioni dettagliate su ogni singola applicazione basterà premere sull’icona dell’app desiderata. In seguito potrete accedere ad ulteriori opzioni, o anche rimuovere l’applicazione, potrete infatti spostarla su scheda SD, oppure cancellare i dati o ancora cancellare la cache.

spostare le applicazioni

Per alleggerire la memoria interna quindi basterà spostare tutte quelle applicazioni che potete spostare sulla scheda SD esterna. Da notare che sarà impossibile spostare dalla memoria interna tutte le applicazioni del sistema operativo, o che il sistema non permette di spostare.

cancellare i dati

Per tutti coloro che vogliono risolvere il problema dello spazio insufficiente su Android, l’opzione che permette di cancellare i dati non darà grandi risultati. Infatti in questo caso, verrà resettata completamente l’applicazione, quindi sarà necessario effettuare il login sull’account ecc.

cancellare la cache

La cache è una serie di dati che le applicazioni, in questo caso, salvano in locale per velocizzare l’avvio o l’utilizzo dell’applicazione stessa. Purtroppo però, cancellare la cache, porterà solo a una soluzione temporanea. Infatti svuotando la cache di ogni singola applicazione otterrete nuovo spazio ma soltanto fino a quando non tornerete ad usare quella applicazione. In quel momento il sistema Android tornerà nuovamente ad archiviare in locale tutti i dati dell’app utilizzata per velocizzarne l’utilizzo.

utilizzo delle App

Per aiutarci a gestire al meglio le applicazioni installate sul sistema esistono anche alcune applicazioni che possono tornare molto utili. Vediamone alcune in seguito.

App Mgr

App Mgr ci aiuta a spostare le applicazioni dalla memoria interna alla scheda SD. Tuttavia si potranno spostare soltanto le applicazioni non di sistema. Puoi scaricare dallo store Google l’App Mgr.

Link2SD

La soluzione migliore per liberare spazio, nel caso di smartphone con scheda SD, è rappresentata dall’App “Link2SD”. Utilizzando questa applicazione, si farà credere al sistema operativo che le applicazioni di sistema siano nell’archivio interno mentre in verità saranno spostate nella scheda SD. Potrete spostare tutte le applicazioni. Da notare però che ogni volta che aggiornerete un’applicazione dovrete tornare a spostarla sulla scheda SD. Questa App funziona solo se è stato fatto il root del telefono. Puoi scaricare l’applicazione Link2SD sul tuo Android dallo store di Google.

Clean Master

Clean Master è una applicazione molto diffusa ed utile. Questo strumento permette di ottimizzare il sistema Android e liberare memoria terminando i processi inutilizzati, in modo da ottenere un dispositivo molto più veloce. Puoi scaricare dallo store Google l’applicazione Clean Master, per il tuo smartphone Android.

conclusioni

Quello della memoria insufficiente di uno smartphone Android è un problema che non sempre è facile da risolvere, anche con l’aiuto di alcune App dedicate e specifiche.

Commenta l’articolo per farci sapere come hai risolto il problema con la memoria del tuo Android. Se vuoi puoi anche contattarci con un tuo messaggio dal modulo di contatti del sito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto