come contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia

come contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia

Il colosso italiano “Poste Italiane” entra nel mercato libero dell’energia nel settore luce e gas a luglio 2022. Poste Italiane si presenta sul settore con il fornitore Poste Energia luce e gas che risulta conveniente, sostenibile e affidabile. La sua offerta è inizialmente caratterizzata da tariffe luce e gas dedicate esclusivamente ai dipendenti e pensionati del gruppo Poste ed in futuro sono previste promozioni anche per le utenze domestiche dei non dipendenti. Tra le caratteristiche della proposta commerciale del nuovo fornitore ci sono la sostenibilità, la convenienza e le promo dedicate esclusivamente ai dipendenti della compagnia. In questo articolo illustreremo tutte le informazioni utili sul nuovo fornitore del mercato libero, vedremo quindi come contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia e tutte le modalità di contatto disponibili.

C’è la volontà da parte di Poste Italiane di essere l’alternativa green nel settore energetico e l’obiettivo dell’azienda è quello di anticipare così gli obiettivi prefissati dai target europei entro il 2050. Il focus del Gruppo Poste è ridurre notevolmente consumi e investire nel futuro. L’energia utilizzata proviene da fonti energetiche rinnovabili e certificate, come l’eolica, l’idroelettrica e la solare.
Il lancio del fornitore luce gas nel mercato libero rientra all’interno di una evidente strategia di ampliamento e di crescita della compagnia che interessa vari settori, oltre a quello prettamente postale:

  • investimenti
  • risparmio
  • telefonia fissa
  • telefonia mobile
  • fibra
  • luce e gas

Lo scopo è quello di diventare sempre più un riferimento per i cittadini e garantire servizi a 360 gradi, utili a gestire la vita di tutti i giorni.

offerta Poste Energia nel mercato libero

Un punto di forza di Poste Energia Luce e Gas è la possibilità di usufruire dell’ampissima rete di uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale Italiano. Negli uffici è possibile svolgere varie operazioni, tra le quali attivazione del servizio o il pagamento tramite bollettino della bolletta. I vantaggi di Poste Energia sono i seguenti:

  • fonti energetiche rinnovabili certificate in Italia tra cui l’eolico, idroelettrico, solare
  • compensazione della CO2 tramite i crediti di carbonio
  • l’attivazione dell’offerta via web o presso uno sportello postale
  • assistenza clienti presso i tanti uffici postali sul territorio
  • prezzi scontati e offerte dedicati ai dipendenti ed i pensionati Poste Italiane
  • la possibilità di ottenere il prezzo bloccato della materia energia

Con il lancio del nuovo fornitore luce e gas è anche arrivata una prima proposta commerciale dedicata alle utenze energetiche. In particolare le offerte Poste Energia al momento sono dedicate ai dipendenti e ai pensionati della società.
Tra le primissime proposte di esordio della compagnia c’è l’offerta “Poste Energia 160”, che prende il nome dai 160 anni di Poste Italiane. Questo pacchetto può essere personalizzato optando per tre alternative differenti:

  • solo luce
  • solo gas
  • dual, che comprende luce e gas

L’offerta “solo luce” prevede una tariffa monoraria ed energie proveniente da fonti rinnovabili. Un aspetto molto vantaggioso è rappresentato dal prezzo della materia energia bloccato per 24 mesi.
L’offerta “solo gas” prevede un costo fisso del gas, ed un approccio green. Infatti Poste Energia si impegna a compensare la CO2 emessa con i crediti di carbonio. I crediti di carbonio sono dei certificati che hanno l’obiettivo di limitare le emissioni di gas nocivi e ridurre l’effetto serra. Questi si basano su un concetto di scambio, che permette a un soggetto di emettere anidride carbonica CO2 tramite “diritti di emissione” che hanno un limite. Questo permette a Poste di partecipare quindi attivamente a progetti volti alla riduzione dell’uso del gas e dell’effetto serra.

L’offerta “dual”, ossia luce e gas insieme, di Poste Energia può essere vantaggiosa per vari aspetti. Come le altre anche questa alternativa è green e sostenibile, in quanto permette di ridurre il proprio impatto sull’ambiente tramite le fonti rinnovabili utilizzate. L’offerta prevede il prezzo bloccato della materia energia.
Le tre offerte sono dedicate esclusivamente ai dipendenti e ex dipendenti pensionati della società Poste. Come si può immaginare avere un unico interlocutore per il contratto luce e per quello gas è molto comodo. Per qualsiasi esigenza si ha la possibilità di avere un riferimento univoco per l’assistenza clienti.

come funziona Poste Energia per i dipendenti del gruppo Poste

Come abbiamo più volte ripetuto, al momento del lancio delle offerte di Poste Energia, tali offerte sono dedicate esclusivamente ai dipendenti ed ex dipendenti pensionati della società Poste.
I dipendenti della società possono attivare già da luglio 2022 le tariffe luce e gas Poste Italiane. Se quindi sei assunto presso la società o pensionato della stessa puoi ottenere una stima di prezzo per le forniture della tua abitazione grazie al servizio online dov’è possibile il calcolo del preventivo. La procedura è semplice per te che sei dipendente e dovresti già avere le credenziali da dipendente, vai sul sito ufficiale ed effettua il login.

Se non hai le credenziali di accesso, registrarti per poter effettuare il login e poter quindi richiedere il preventivo Poste Energia 160 e tenerti sempre aggiornato su tutte le novità sulle tariffe. Per richiedere il preventivo è sufficiente rispondere ad alcune domande, ad esempio su quale fornitura si ha bisogno tra luce e gas, per ottenere un preventivo dettagliato. In fase di compilazione del form online verrà richiesto di caricare una bolletta recente, questo è fondamentale per ottenere una stima dei costi ancora più dettagliata. È possibile caricare file di tipo JPG, PNG, PDF e TIFF non più grandi di 3 MB. È importante anche sapere che per ottenere il passaggio a Poste Energia non sono previsti costi di attivazione o vincoli contrattuali. Inoltre, come per tutti gli altri fornitori del mercato libero, non comporta un’interruzione di fornitura.

Il meccanismo alla base delle promozioni di Poste Energia per i dipendenti è molto semplice:

  • il dipendente può usufruire di massimo 4 coupon, ognuno dei quali permette uno sconto di 160 € per il primo anno e di 50 € dal secondo anno di fornitura del servizio scelto. Questi valori sono validi esclusivamente per la sottoscrizione di una tariffa dual, cioè luce e gas combinati. Se invece si sceglie un’utenza singola, solo luce o solo gas, gli sconti sono dimezzati
  • per riuscire ad ottenere il coupon è necessario accedere all’area personale dei dipendenti presente sul sito di Poste Italiane, nella sezione dedicata al personale. Il limite massimo per l’utilizzo di questi buoni è per un massimo di 8 forniture, cioè 4 luce e 4 gas. Inoltre sono sottoscrivibili per un numero massimo 4 abitazioni
  • l’attivazione di queste offerte per i dipendenti ed ex dipendenti pensionati può essere svolto presso tutti gli uffici postali aderenti presenti sul territorio nazionale

La proposta dell’operatore Poste Energia, quindi, è imperniata su alcuni pilastri di fondo:

  • prevedibilità poiché ogni mese, le bollette presentano lo stesso importo, senza sorprese
  • trasparenza poiché non ci sono costi nascosti. Il prezzo della componente luce e gas è bloccato per 24 mesi, mentre le altre voci di spesa, come costi di commercializzazione e vendita, seguono i criteri aggiornati da ARERA, l’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente
  • sostenibilità poiché le offerte di Poste Energia prevedono forniture di energia elettrica 100% green, oltre a meccanismi di compensazione delle emissioni di CO2

Al momento Poste Italiane Luce e Gas non ha ancora condiviso indicazioni su come attivare le offerte energetiche per i non dipendenti. Tuttavia potrebbero arrivare delle novità in un futuro prossimo.

Poste Energia come attivare l’offerta direttamente online

È possibile attivare l’offerta Poste Energia sia online che, ad esempio, recandoti presso un ufficio postale aderente all’iniziativa. Se però non vuoi fare la fila in ufficio e preferisci risolvere tutto in perfetta autonomia, puoi completare la procedura tramite l’attivazione dell’offerta online senza contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia. Per procedere correttamente dovrai:

  • collegarti al sito ufficiale www.posteitaliane.it
  • effettuare il login con le credenziali dipendente
  • presentare la richiesta di preventivo
  • inserire tutte le informazioni richieste
  • allegare una bolletta recente che potrai caricare come file in formato .jpg, .png, .pdf e .tiff inferiori ai 3 MB
  • confermare ed inviare la domanda

Alla fine di questa procedura potrai ottenere in poco tempo il preventivo basato sui tuoi consumi. Di conseguenza potrai avere da subito una stima dei costi per passare a Poste Energia.

numero verde e contatti di Poste Energia Luce e Gas

Poste Energia è l’operatore luce e gas del mercato libero di Poste Italiane.
Il numero verde di Poste Energia consente di interagire con gli operatori dell’assistenza clienti, per riuscire ad ottenere assistenza, supporto o informazioni sulle offerte luce e gas proposte.

Vediamo quindi tutti i contatti telefonici di Poste Energia e come contattare l’azienda, come contattare un operatore del servizio assistenza clienti e quali sono i vari canali di comunicazione per richiedere informazioni e inviare segnalazioni, come inviare reclami e molto altro.
Il numero verde Poste Energia è il seguente:

  • 800001199

Questo è un servizio gratuito, attivo dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle 8:00 alle 20:00.

Se telefoni dall’estero, fai riferimento al numero seguente:

  • +390645261199

Il servizio per le chiamate dall’estero è operativo dal lunedì al sabato, esclusi i festivi, dalle 8:00 alle 20:00. Il costo della chiamata dipende dal tuo piano tariffario e dal tuo operatore.

Se invece hai bisogno di inviare un fax, questo è il numero di riferimento:

  • 0659589100

Questo numero di fax è utile, ad esempio, per inviare reclami o richieste scritte.

Una volta composto il numero verde, avrai a disposizione differenti opzioni, ti basterà seguire le istruzioni della voce registrata e specificare se sei già cliente oppure no. Seguendo le istruzioni della voce guida potrai scegliere, tra le altre opzioni:

  • specificare se sei già cliente Poste Energia
  • dovrai indicare il motivo della tua telefonata
  • guasti sulla fornitura
  • problemi con la registrazione all’area clienti Poste Italiane
  • informazioni sullo stato di attivazione delle offerte
  • comunicazione dell’autolettura gas
  • informazioni sullo stato dei pagamenti
  • parlare con un operatore di Poste Energia
  • parlare con un operatore di Poste Italiane

Di solito l’operatore con il quale andrai a interagire ti risponderà dall’Italia.
Per ottenere maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde generico di Poste Italiane dedicato alle postepay:

  • 800003322

Questo servizio è attivo dal lunedì al sabato, festivi esclusi, dalle ore 8:00 alle 20:00.
Se invece hai problematiche con il sito puoi usare il numero gratuito generico di Poste Italiane:

  • 803160

Questo è dedicato ai servizi online. Allo stesso tempo se telefoni dall’estero puoi optare per il numero di riferimento:

  • +390282443333

Questo numero risulta essere a pagamento e le tariffe variano a seconda del piano tariffario personale e dal gestore della vostra utenza telefonica.


In ogni caso, se desideri conoscere tutti i contatti utili di Poste Italiane puoi fare riferimento al nostro articolo dedicato a questo argomento. Se invece ti interessa conoscere tutti i contatti PosteMobile, l’operatore telefonico di Poste Italiane, puoi dare uno sguardo al nostro articolo dedicato.

come utilizzare l’pplicazione Poste Energia

Per il momento non esiste una applicazione dedicata alla gestione di un account con Poste Energia. Tuttavia, è possibile gestire la propria fornitura da smartphone, grazie all’utilizzo dell’app PostePay:

Anche grazie all’utilizzo dell’applicazione sarà possibile attivare le offerte luce e gas di Poste Energia in pochi passaggi. Troverai tutti i dettagli delle varie proposte disponibili, la descrizione delle tariffe e tutte le altre informazioni di cui potresti aver bisogno. Grazie all’utilizzo dell’applicazione si potrà anche:

  • verificare lo stato del processo di attivazione dell’utenza
  • inviare l’autolettura dei contatori
  • visionare le bollette già emesse

In alternativa, puoi accedere all’area clienti Poste Italiane, sul sito ufficiale:

L’area clienti del sito web offre gli stessi servizi dell’app PostePay. Per accedere e gestire la tua offerta Poste Energia, raggiungi il sito di Poste ed effettua il login alla tua “area personale”.

come inviare l’autolettura a Poste Energia

Poter inviare l’autolettura permette di trasmettere i dati del reale consumo di luce e gas. Grazie all’autolettura si possono ricevere delle bollette basate sui consumi effettivi, invece che su quelli stimati. Quindi, per effettuare l’autolettura del gas Poste Energia puoi chiamare il numero verde:

  • 800001199

In seguito scegli tra queste opzioni:

  • ascolta il messaggio della voce registrata e poi premi il tasto 1
  • subito dopo, premi il tasto 4
  • ti verrà chiesto di digitare il numero che leggi sul contatore per inviare l’autolettura

Per quanto riguarda l’autolettura delle utenze luce il dato viene trasmesso in automatico, così come nella quasi totalità dei casi dove i contatori trasmettono in autonomia le informazioni necessarie.

Il periodo per inviare l’autolettura viene sempre indicato sulla bolletta Poste Energia, tutto in autonomia quindi, senza la necessità di contattare un operatore del servizio assistenza clienti.

come inviare un reclamo a Poste Energia

Il numero verde Poste Energia può anche essere utilizzato per inviare reclami e segnalazioni relativi alla tua fornitura.

  • 800001199

Dopo aver composto il numero segui la voce registrata che ti guiderà nella scelta che più riguarda la tua situazione. Potrai ottenere assistenza ed essere guidato in caso di:

  • guasti sulla fornitura
  • problemi con la registrazione all’area clienti

Se il motivo del reclamo non rientra in queste due categorie, puoi ascoltare la voce e scegliere di parlare con un operatore.
In alternativa, puoi inviare una comunicazione scritta attraverso una email o posta tradizionale. Il tuo messaggio deve necessariamente contenente i seguenti dati:

  • nome e cognome dell’intestatario della fornitura
  • indirizzo della fornitura
  • indirizzo postale, solo se diverso da quello di fornitura
  • indirizzo email dove ricevere la risposta
  • il servizio a cui si riferisce il reclamo, quindi luce, gas o entrambi
  • codice POD per la luce. Codice PDR per il gas. Puoi trovare entrambi sulla prima pagina delle bollette. Qualora entrambi non fossero disponibili va bene anche il codice cliente rintracciabile sempre dalle bollette
  • una breve e precisa descrizione dei fatti contestati

È possibile inviare una email a questo indirizzo Poste Energia, solo per reclami:

  • reclami.energia@postepay.it

Per comunicazioni scritte in forma cartacea, l’indirizzo di riferimento è:

Poste Energia
casella postale 160
CAP 00144
Roma

E’ sempre consigliabile ed importante fornire tutti i dati richiesti.

FAQ sul sito Poste Energia

Sebbene Poste Energia sia abbastanza giovane, il successo immediato ha anche portato la compagnia a stare al passo con la richiesta degli utenti e per farlo si sta adoperando al meglio. Infatti la sezione del sito di Poste, dedicata a Poste Energia, è in continua evoluzione. In questo senso, ecco nascere la sezione FAQ, con le risposte comuni alle domande più frequenti degli utenti e non:

Qui si potrà sicuramente trovare una risposta anche senza necessariamente contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia.

come inviare una candidatura e lavorare per Poste Energia

Poste Energia è presente su LinkedIn, oltre che sui principali social network. Su questo profilo pubblica con frequenza aggiornamenti sull’azienda e sulle posizioni aperte. Il Gruppo Poste Italiane infatti è spesso alla ricerca di nuove figure professionali ed il sito web risulta una fonte inesauribile di “reclutamento”.
Per trovare le posizioni aperte e inviare una candidatura non dovrai fare altro che:

  • collegarti al sito ufficiale www.posteitaliane.it
  • cliccare sulla voce “carriere”
  • selezionare la finestra “lavora con noi”

All’interno della pagina “lavora con noi” troverai gli annunci di lavoro e potrai avviare la ricerca secondo la figura professionale.
Sul sito è anche possibile inviare una candidatura aperta tramite il bottone “invia CV” ed inviare il proprio curriculum vitae aggiornato e con foto.

offerte Poste Energia destinate al pubblico non dipendente da Febbraio 2023

Poste Energia prevede l’estensione delle offerte luce e gas ai clienti non dipendenti del gruppo Poste dal 13 febbraio 2023. Dopo una prima fase in cui la vantaggiosa offerta era destinata esclusivamente ai dipendenti del gruppo, Poste apre quindi la possibilità di adesione verso le sue offerte a chiunque abbia bisogno di cambiare fornitore indipendentemente dal fatto che sia o meno dipendente del gruppo Poste Italiane.

La decisione di creare degli step prima dell’apertura al pubblico, è dovuta all’alta volatilità dei prezzi fatta registrare sui mercati di luce e gas negli ultimi mesi, conseguenza della crisi energetica che sta attanagliando l’Europa e non solo. L’evoluzione di questo nuovo fornitore, pertanto, seguirà le dinamiche del mercato, come si legge nel comunicato di Poste Italiane a commento dei risultati economici del 2022. Il Gruppo è entrato nel mercato dell’energia con un’offerta semplice, trasparente e 100% green. All’inizio del progetto Poste Energia si era proposto il raggiungimento di 1,5 milioni di clienti entro il 2025. Sicuramente, il raggiungimento di questo obiettivo è legato necessariamente alla presentazione delle offerte al grande pubblico non dipendente.

Poste Energia sui social

Se desideri essere sempre aggiornato sulle novità di Poste Energia e sulle promozioni relative a tutte le tariffe per le utenze domestiche, una buona idea è seguire gli account social Poste Energia.
L’azienda è presente su tutti i principali social, con dei profili ufficiali:

Il modo più rapido e semplice per ottenere una risposta, tuttavia, è quello del contatto telefonico attraverso il numero verde Poste Energia. Per essere certo di riuscire a parlare con un operatore in tempi brevi, il consiglio è quello di provare a telefonare nelle ore serali, oppure di sabato.

sito ufficiale

https://postepay.poste.it/gamma/poste-energia-luce-gas.html

conclusioni

Diverse modalità sono disponibili per riuscire a contattare un operatore del servizio assistenza clienti Poste Energia. Riuscire ad ottenere supporto è veramente semplice.

Ti invitiamo a segnalarci eventuali errori o nuove informazioni contattandoci tramite il modulo di contatti. Puoi anche condividere la tua esperienza Poste Energia con un commento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto