come contattare operatore del servizio assistenza clienti WhatsApp

come contattare l’operatore del servizio assistenza clienti WhatsApp

Con questo breve articolo ti indicheremo tutti i modi per contattare un operatore del servizio assistenza clienti WhatsApp. WhatsApp nasce nel gennaio 2009. Ancora non potevamo saperlo, ma la vita di tutti noi da lì in poi sarà stravolta per sempre. Erano gli anni dell’avvento dei social network, prima Facebook, poi Twitter, Instagram…

Inizialmente l’applicazione era stata sviluppata per i sistemi iOS ma la versione per Android non tardò ad arrivare nel Google Store e fu presto disponibile anche per tutti i dispositivi con sistema Android.

A distanza di tre anni dal lancio, e risolti i problemi tecnici che inizialmente ne frenavano la diffusione su larga scala, Zuckerberg decise di acquisire l’impresa per una cifra favolosa di 19 miliardi di dollari.

Vuoi scoprire come visualizzare il menu segreto di whatsapp? Puoi farlo grazie al nostro articolo dedicato.

come contattare operatore assistenza clienti WhatsApp: indirizzi, numeri telefonici e contatti email

Per chi ha necessità di recarsi presso la sede legale dell’azienda o se si deve inviare posta tradizionale, ecco l’indirizzo completo:

WhatsApp Inc.
Menlo Park
California
Stati Uniti

La sede aziendale si trova invece a questo indirizzo:

WhatsApp Ireland Limited
4 Grand Canal Square
Grand Canal Harbour
Dublin 2
Irlanda

Per chiunque avesse bisogno di comunicare attraverso le email, la casella di posta elettronica è la seguente

applicazione WhatsApp

Per poter utilizzare l’applicazione di messaggistica è necessario installarla sul proprio Smartphone o Tablet. È possibile farlo sia dagli Store integrati sui dispositivi mobili, sia dal web attraverso i seguenti link:

Lanciare l’applicazione cliccandoci sopra, in seguito accettare le condizioni contrattuali e clicca su “continua”. Si aprirà una nuova pagina con una casella in cui si deve inserire il numero di cellulare da registrare al servizio. Dopo aver cliccato su “avanti” e su “OK” per inviare la richiesta di verifica del numero attendiamo l’arrivo dell’SMS di verifica sul nostro dispositivo.

Il numero sarà verificato in automatico senza la necessità di inserire manualmente il codice che si riceve tramite sms, almeno su quasi tutti i più recenti sistemi operativi.

A questo punto, si potrà immediatamente iniziare comunicare in diretta con i nomi presenti nella nostra rubrica e che, a loro volta, usano la stessa applicazione.

assistenza clienti tramite email e FAQ

Per entrare in contatto con il servizio di assistenza clienti di WhatsApp abbiamo diversi metodi messi a disposizione degli utenti, vediamo qui di seguito.

  • accedendo all’APP e cliccando su “impostazioni”, quindi “aiuto”, quindi “contattaci” e scrivendo il motivo della richiesta di assistenza
  • inviando una mail alla casella di posta elettronica support@whatsapp.com specificando nel testo il problema riscontrato o il motivo della richiesta
  • accedendo alla pagina delle FAQ, da questo link: pagina delle FAQ

Questa ultima opzione, la pagina delle FAQ (Frequently Asked Question) può essere anche molto utile e può aiutarci a risolvere i nostri problemi in completa autonomia. Infatti qui possiamo trovare tutte le risposte alle domande poste con maggior frequenza dagli utilizzatori dell’applicazione. Quindi è molto probabile che ci sia già qui la risposta alle nostre domande.

WhatsApp sui social

Tra i metodi ormai molto utilizzati dagli utenti del web per chiedere informazioni e assistenza, è molto diffuso quello di collegarsi ai profili ufficiali presenti sui più famosi social network, mettere il “Like” o il “Follow” o inviare un messaggi privati con la propria richiesta tramite i sistemi di chat integrata o via messaggio privato ormai fa prte della quotidiana abitudine di tutti noi.

Qui di seguito i principali link social di WhatsApp:

sito ufficiale

www.whatsapp.com

conclusioni

Abbiamo constatato purtroppo che riuscire a contattare operatore del servizio assistenza clienti WhatsApp è abbastanza complesso.

Se vuoi contribuire con aggiornamenti su questo articolo, inviaci il tuo messaggio dal modulo di contatti o commenta questo articolo con la tua opinione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto