come contattare servizio assistenza clienti PayPal

come contattare il servizio assistenza clienti PayPal

Con questo articolo descriveremo come contattare il servizio assistenza clienti PayPal in caso di necessità, grazie a tutti gli strumenti a disposizione dei clienti. PayPal nasce in California nel 1998. PayPal è la società grazie alla quale si è diffuso in tutto il mondo il metodo di pagamento digitale ed allo stesso tempo l’abitudine ad acquistare online, grazie alla garanzia del pagamento sicuro.

Ingolosita dal fatto che, oltre ai pagamenti digitali, l’azienda Californiana aveva immesso sul mercato anche le carte di credito prepagate nel 2002 eBay acquistò PayPal. Nel 2007 il successo diviene esponenziale e nel 2014, viene annunciata la scorporazione di PayPal da eBay, con la fondazione di una società propria e l’entrata in Borsa.

Il successo di PayPal è quello di permettere ai suoi utenti il pagamento delle transazioni online senza la necessità di condividere i dati del conto corrente o della carta di credito. Inoltre, un complesso “programma di protezione”, permette a venditori ed acquirenti di ottenere le massime garanzie anche in caso di controversie relative alla compravendita di prodotti, servizi o oggetti non conformi alla descrizione.

Ad oggi PayPal è il punto di riferimento di tutti coloro che desiderano fare acquisti online e trasferire denaro in maniera sicura, rapida e veloce in ogni parte del mondo.

scrivere una lettera a PayPal

L’indirizzo della sede italiana di PayPal è la seguentte:

PayPal Italia
via Roberto Lepetit 8
20124 Milano

Per comunicazioni ufficiali o importanti è consigliabile inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno.

numero assistenza clienti di PayPal

È possibile contattare il servizio assistenza clienti PayPal anche tramite telefono, accedendo al proprio profilo personale sul sito ufficiale al seguente link:

Quindi è necessario collegarsi a questa pagina dedicata all’assistenza telefonica e premere sul pulsante “accedi al tuo conto”, compilare i campi con i dati di accesso personali relativi al proprio account e premere sul pulsante “accedi”. Una volta effettuato l’accesso, andate alla pagina contatti. Dopo qualche secondo si aprirà una schermata che indica il codice usa e getta da utilizzare per accedere al servizio di assistenza ed a questo punto è possibile avviare la chiamata componendo il numero verde, che è il seguente:

  • 800975345, gratuito da rete fissa

Subito sotto al numero verde, compare un codice numerico usa e getta, della durata di 60 minuti. Serve a identificare il cliente e a garantire maggiore sicurezza. Durante la telefonata verrà chiesto di digitare sulla tastiera del telefono il codice ottenuto in precedenza, grazie al quale l’assistenza PayPal identificherà l’utente

Questo servizio telefonico di assistenza clienti, osserva i seguenti orari e gli operatori saranno pronti a soddisfare qualsiasi tipo di richiesta:

  • dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20:30
  • sabato e domenica dalle 10 alle 18:30

La telefonata è gratuita per chi chiama da un numero fisso. Le chiamate da cellulare possono comportare dei costi che dipendono dall’offerta del vostro piano tariffario.

altri numeri PayPal utili

Il centralino, risponde al numero:

  • 023616001

Se invece vuoi telefonare dal tuo cellulare chiama lo:

  • 0689386461

Questo è un numero raggiungibile dai cellulari ed il costo della chiamata è a tariffa, in base al vostro piano tariffario.

Se invece telefonate dall’estero, il numero da comporre è il seguente:

  • 0035314369021

Il costo della telefonata in questo caso, sarà quello di una chiamata internazionale.

Un altro numero per chi ha bisogno contattare il servizio telefonico di assistenza Paypal dall’estero o da mobile, è il numero seguente:

  • +390689386461

I costi sono quelli di una chiamata a tariffa e varia in base al vostro piano tariffario.

Anche gli utenti non registrati al servizio possono contattare PayPal tramite telefono ma in questo caso non è possibile ottenere assistenza specifica in quanto non viene fornito il codice usa e getta. Per gli utenti non registrati che desiderano contattare PayPal telefonicamente è sufficiente comporre il numero verde indicato in precedenza:

  • 800 975 345

Fatto questo, basterà seguire le indicazioni della voce guida.

come utilizzare la piattaforma web di PayPal

Se si desidera contattare PayPal ma non si ha la necessità di parlare con un operatore, è possibile contattare il servizio e ricevere assistenza attraverso la semplice connessione. Infatti è possibile usufruire del servizio “centro messaggi” e risolvere la problematica direttamente tramite il sito ufficiale.

Il sito web di PayPal infatti è lo strumento principe. È possibile creare un account e creare un conto avviando la registrazione online, che potrete effettuare cliccando sul collegamento seguente:

Scegliete tra conto personale e conto business, a seconda delle vostre esigenze e completate la registrazione inserendo tutti i dati richiesti. Una volta registrati al sito, seguite la procedura, iniziando a confermare la registrazione, cliccando sul link che vi giungerà tramite email che avete utilizzato per la registrazione.

Se invece siete già clienti, una volta entrati con i vostri dati di login, scorrete la pagina fino in fondo, e cliccate dove appare la scritta:

Una volta effettuato l’accesso, si aprirà la pagina “crea un nuovo messaggio” e bisognerà scegliere l’argomento tra quelli disponibili in modo da ricevere assistenza adeguata alla nostra esigenza. Di solito si ricevere una risposta in breve tempo direttamente tramite messaggio di posta elettronica. È possibile anche contestare una transazione tramite il centro messaggi e ricevere assistenza in un tempo massimo di 24 ore, ma vedremo in seguito in questo articolo come contestare una transazione PayPal.

Per gli utenti non registrati, è possibile comunque contattare PayPal tramite “centro messaggi” ma le risposte alle domande saranno limitate.

come ricevere assistenza grazie alle FAQ

Da segnalare è sicuramente anche la sezione dedicata alle domande più frequenti e le relative risposte presentate dagli utenti.

Questo è uno strumento sempre utile, tramite il quale è possibile risolvere diversi problemi senza contattare il servizio clienti. In questa sezione del sito è possibile trovare informazioni dettagliate sui costi, come annullare un pagamento, su come fare un reclamo, su come ottenere un rimborso e sulle varie funzionalità messe a disposizione da PayPal per i suoi clienti.

contattare PayPal tramite email

È possibile contattare il servizio assistenza clienti PayPal anche tramite email, utilizzando il modulo presente in questa pagina del sito ufficiale.

Anche in questo caso, per utilizzare lo strumento, è necessario effettuare l’accesso con il proprio account al sito. Basterà scegliere l’argomento della problematica riscontrata e sarà il sistema ad indirizzarci verso il modulo per l’invio di una email o continuare con una telefonata. A seguito dell’invio dell’email e generalmente in non più di 24 ore, riceverai una risposta alla tua domanda dall’assistenza PayPal, direttamente sulla tua email.

In alternativa si può sempre visitare il centro risoluzioni per capire se il problema può essere risolto senza dover necessariamente contattare l’assistenza clienti di PayPal.

come ricevere supporto per le carte prepagate

Può capitare di aver bisogno di supporto per la carta prepagata PayPal Lottomaticard.

In questo caso possiamo chiamare il numero dedicato o inviare una email all’indirizzo di posta elettronica dedicato.

come risolvere problemi con una transizione PayPal

Se si hanno dei problemi con una transazione ed abbiamo la necessità di contattare il servizio assistenza clienti PayPal, dobbiamo fare riferimento alla sezione del sito dedicata:

A questo punto bisognerà necessariamente effettuare l’accesso e cliccare sul pulsante “contesta una transazione” ed in seguito selezionare la transazione che si desidera contestare scegliendo tra quelle presenti nell’elenco degli acquisti effettuati. Una volta fatto questo, è possibile cliccare sul pulsante “continua”. A questo punto viene avviata la procedura e PayPal provvederà a fornire assistenza entro ventiquattro ore.

come inviare un reclamo

Se hai riscontrato un problema con un pagamento o in generale con il servizio di PayPal sappi che l’azienda mette a disposizione una sezione apposita dove poter inviare un reclamo formale. Vediamo dettagliatamente tutti i passaggi da seguire in ordine:

  • vai in fondo alla pagina principale di PayPal, e clicca sulla voce “contattaci”
  • vai su “reclami formali e feedback”
  • scegli l’argomento che più si avvicina al tuo problema e clicca su “inviaci un’email”
  • completa il tutto con i dati richiesti e clicca “invia email”

Se invece vuoi aprire direttamente una contestazione puoi farlo entro 180 giorni dalla giorno della transazione. Aprire una contestazione è molto semplice, vediamo dettagliatamente tutti i passaggi da seguire:

  • vai al “centro risoluzioni”
  • vai sulla voce “segnala un problema” presente sul pannello blu
  • adesso scegli la transazione che vuoi contestare tra quelle disponibili e premi “continua”
  • adesso scegli tra le voci:
    • non ho ricevuto l’oggetto acquistato
    • ho ricevuto un oggetto notevolmente non conforme alla descrizione
  • adesso segui le istruzioni sullo schermo

Dopodiché se risolverai positivamente la contestazione con il venditore, puoi chiude la contestazione manualmente attraverso il Centro Risoluzioni. In ogni caso la contestazione si chiude automaticamente dopo 20 giorni dalla sua apertura, durante questo periodo hai la possibilità di trasformare la tua contestazione in un vero e proprio reclamo se il venditore non risponde o non collabora.

Il reclamo viene esaminato solitamente in 10-14 giorni. PayPal potrebbe impiegare fino a 30 giorni per decidere in merito al reclamo ma a volte PayPal potrebbe superare i 30 giorni, nei casi più complessi.

come ottenere un rimborso PayPal con la protezione acquisti

Se hai ricevuto un oggetto non conforme alla descrizione oppure l’articolo acquistato non è mai arrivato a destinazione PayPal offre il “programma protezione acquisti” che ti tutela in questi casi.

È giusto specificare però che non tutti gli articoli sono coperti dalla Protezione acquisti PayPal. Per esempio i veicoli, macchinari industriali, immobili non rientrano nella Protezione acquisti PayPal.

Per poter usufruire del servizio offerto devi necessariamente effettuare il pagamento tramite PayPal, nel caso si utilizzassero modalità di pagamento alternative la Protezione acquisti di PayPal non si attiverebbe. La protezione acquisti valida per tutti i clienti PayPal, basterà semplicemente aprire una contestazione per la transazione “problematica” e se non trovi una soluzione col venditore puoi aprire un reclamo entro 20 giorni dall’apertura della contestazione, come spiegato in precedenza in questo articolo.

L’eventuale rimborso sarà erogato direttamente, nel senso inverso però, con lo stesso metodo di pagamento utilizzato nel momento della transazione per l’acquisto del prodotto in questione. Dunque il rimborso arriverà:

  • tramite bonifico bancario, se hai pagato attraverso il tuo conto corrente bancario
  • sulla carta associata al conto che hai utilizzato per pagare il prodotto contestato. Se questa carta non è più valida o semplicemente è scaduta devi contattare la tua banca, dal momento che il rimborso arriverà in ogni caso sul conto associato alla carta scaduta
  • sul tuo saldo PayPal, se hai pagato tramite quest’ultimo
  • sia sul tuo saldo PayPal sia sulla tua carta associata al conto se hai pagato utilizzando entrambe le soluzioni. Sulla carta verrà rimborsato esattamente l’importo speso con quest’ultima

PayPal è sempre vigile per prevenire le frodi, le email di phishing ed i furti di identità. Soprattutto ciò avviene grazie alla tecnologia di crittografia avanzata utilizzata dall’azienda statunitense.

PayPal sui social

facebook

Come ogni grande azienda, anche PayPal è presente sui maggiori social, che possono essere un ulteriore metodo da sfruttare per entrare in contatto col servizio di assistenza, sfruttando i metodi di messaggeria istantanea interna.

Basterà cliccare dove è la scritta: “invia messaggio” per aprire la casella della chat e porre il vostro quesito. La risposta dovrebbe arrivare entro un giorno.

twitter

Su Twitter esiste un profilo ufficiale per l’assistenza online, ed uno per l’Italia:

Il primo è un profilo ufficiale per l’assistenza totalmente in lingua inglese, mentre il secondo è il profilo ufficiale dedicato agli utenti italiani.

instagram

PayPal è presente anche su Instagram dove esiste un profilo ufficiale per l’assistenza online: lo trovate al link seguente.

Anche qui basterà chiedere aiuto, tramite un messaggio privato e gli operatori risponderanno in tempi brevi.

sito ufficiale

www.paypal.it

conclusioni

Poter contattare il servizio assistenza clienti PayPal è molto importante in caso di transazioni sospette, violazioni dell’account, pagamenti non andati a buon fine o tentativi di truffe online. Per fortuna PayPal mette a disposizione diversi strumenti che ci permettono di operare sempre in completa sicurezza.

Hai mai avuto problemi con PayPal? Descrivici la tua esperienza con un commento.

Contattaci, se preferisci, tramite il modulo di contatti del sito e risponderemo il prima possibile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto