come presentare la disdetta Vodafone Casa

 

come presentare la disdetta del contratto Vodafone Casa

Vodafone, insieme ai pacchetti di offerte per le linee mobile, offre servizi ADSL, fibra e telefono per la casa. In più inclusa in alcuni pacchetti c’è anche Vodafone TV grazie alla quale l’azienda porta nelle case dei suoi abbonati tutti i canali in chiaro ed anche nowTV che è, per chi non lo conoscesse ancora, il servizio streaming di SKY. Attualmente Vodafone è quindi uno dei fornitori di servizi di telefonia, internet per fisso e mobile tra i più importanti del nostro paese. In questo articolo vedremo come presentare la disdetta Vodafone Casa, indicandoti la procedura più rapida, i costi, le tempistiche da rispettare e tutte le modalità disponibili per riuscire a disdire il contratto.

Se qui non trovi le informazioni che cerchi, oppure se vuoi conoscere tutte le modalità per contattare un operatore Vodafone puoi dedicare una lettura al nostro articolo dedicato.

come disdire Vodafone Casa

Se sei un abbonato Vodafone Casa ed hai deciso di disdire tutti i servizi del tuo abbonamento ti basterà inviare una raccomandata, con ricevuta di ritorno, indicando tutti i dati necessari e specificando il tipo e il motivo della disdetta.
Sappi che puoi decidere di recedere per vari motivi:

  • entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto grazie al “diritto di ripensamento”
  • in anticipo rispetto alla scadenza
  • alla scadenza naturale del contratto
  • puoi anche disdire per malfunzionamenti della linea
  • per il decesso dell’intestatario della linea
  • per migrazione verso un altro operatore

Troverai l’indirizzo dove spedire la raccomandata alla fine di questo articolo. Ti ricordiamo che la raccomandata deve essere completa di tutti i dati personali e del contratto, dev’essere quindi completata con data e firma. Inoltre è necessario allegare una copia fronte/retro di un documento d’identità in corso di validità.
Se vuoi ottenere maggiori informazioni sul “diritto di ripensamento” puoi dedicare una breve lettura al nostro articolo dedicato proprio a questo argomento.

costi, penale e tempistica disdetta Vodafone TV

Tra tutti i servizi offerti da Vodafone troviamo anche Vodafone TV. Come già anticipato, questo pacchetto consente di vedere i canali di nowTV e tutti i canali in chiaro ed è inoltre compatibile con app come Amazon Prime. Attivando questo servizio permette dunque di vedere film, sport e tutti i canali del digitale terrestre in chiaro.
Se però decidi di disdire il tuo abbonamento Vodafone TV, in questo articolo ti faremo chiarezza relativamente a costi, penali da pagare e tempistiche da rispettare.
C’è da sapere, per iniziare, che se sei cliente Vodafone e vuoi provare il servizio prima di decidere se tenerlo attivo, avrai la possibilità di usufruire di un periodo di prova di 90 giorni. Nel corso dei tre mesi di prova potrai disdire il servizio liberamente in qualsiasi momento, ricordandoti però che dovrai restituire il Vodafone Box TV, fornitoti in dotazione con l’attivazione del servizio, entro 30 giorni, altrimenti sarai costretto a pagare una penale di 90 euro.
Sappi anche che il periodo di prova non è gratuita, infatti ti verrà addebitato il costo dell’offerta che hai scelto in base ai giorni effettivi di abbonamento fruito.
Anche per Vodafone TV potrai avvalerti del “diritto di ripensamento” e recedere quindi entro 14 giorni dalla stipula del contratto sottoscritto senza alcun costo o addebbito.
La richiesta di disdetta va inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al servizio clienti Vodafone.
Per quanto riguarda il Box TV si può prenotare il ritiro a domicilio tramite corriere o portarlo nel centro di raccolta Vodafone più vicino.

come inviare disdetta Vodafone Casa passati i 24 mesi

Solitamente un contratto ADSL, Fibra e telefonia fissa ha una durata “vincolante” di 24 mesi. Al termine dei due anni, puoi decidere di non procedere al rinnovo automatico del contratto, di procedere alla disdetta oppure di effettuare la “migrazione” verso un operatore diverso che offre una tariffa più conveniente. Anche per l’abbonamento Vodafone Casa non è diverso.
Sappi che la disdetta deve essere inviata sempre tramite raccomandata con ricevuta di ritorno almeno 30 giorni prima della scadenza naturale del contratto. La disdetta avrà infatti validità entro 30 giorni dalla ricezione della disdetta da parte di Vodafone.
Superati i 24 mesi di contratto, il costo che dovrai sostenere per la disdetta è comunque di 28 euro.

come compilare il modulo disdetta Vodafone Casa

recedere / disdetta

Sicuramente sai già che per presentare la disdetta Vodafone Casa dovrai compilare il modulo di disdetta di Vodafone Casa da inviare all’azienda. In questo modulo dovrai inserire tutti i tuoi dati anagrafici personali dell’intestatario del contratto, quindi puoi anche compilarlo su carta bianca ma ricorda di inserire tutti i dati seguenti:

  • nome, cognome
  • data e luogo di nascita
  • codice fiscale
  • indirizzo residenza
  • telefono
  • numero codice cliente che troverai sulla bolletta
  • indicare il numero di contratto
  • data di sottoscrizione del contratto
  • data
  • firma

Sarà necessario specificare di “voler disdire il contratto” stipulato e di “voler recedere” avvalendosi del diritto di ripensamento alla naturale scadenza del contratto.
Ricordati che dovrai restituire i dispositivi che Vodafone ti ha fornito in comodato d’uso al momento della stipula del contratto e dell’attivazione dell’offerta.

decesso

Purtroppo succede di dover disdire il contratto Vodafone Casa per decesso dell’intestatario. In questo caso un erede dovrà occuparsi di inviare la disdetta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Se questa è la tua situazione, sappi che nel modulo di disdetta, che puoi compilare anche in questo caso su un foglio bianco, dovrai inserire alcune ulteriori informazioni fondamentali. Vediamo in seguito quali dati inserire nel modulo di disdetta per decesso:

  • nome e cognome dell’erede che presenta la richiesta
  • data e luogo di nascita dell’erede che presenta la richiesta
  • codice fiscale dell’erede che presenta la richiesta
  • indirizzo residenza dell’erede che presenta la richiesta
  • telefono dell’erede che presenta la richiesta

Dopodiché sarà necessario specificare che si invia la richiesta per conto della persona deceduta e quindi inserire i dati anagrafici:

  • nome, cognome del defunto
  • data e luogo di nascita del defunto
  • codice fiscale del defunto
  • indirizzo residenza del defunto
  • inserire la data di morte
  • allegare certificato di morte
  • numero codice cliente che troverai sulla bolletta
  • indicare il numero di contratto
  • data di sottoscrizione del contratto
  • data
  • firma

Ricordarsi di indicare il rapporto di parentela con il defunto e specificare di voler disdire il contratto a causa del decesso dell’intestatario. Ricordarsi inoltre di allegare un documento d’identità in corso di validità.

indirizzo disdetta Vodafone Casa

Abbiamo visto in questo breve articolo tutte le modalità su come presentare la disdetta del contratto Vodafone Casa. Quindi una volta compilata la richiesta di disdetta, questa va inviata esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno direttamente al Servizio Clienti Vodafone all’indirizzo seguente:

Servizio Clienti Vodafone
c/o Casella Postale 190
10015 Ivrea

Oppure

Servizio Clienti Vodafone
c/o Casella Postale 109
14100 Asti

Se desideri inviare una disdetta ma preferisci non sprecare tempo in fila all’ufficio postale, potrai inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno e con pieno valore legale, in pochissimi minuti anche servendoti del servizio online.

sito ufficiale

https://privati.vodafone.it/

conclusioni

Secondo noi, presentare la disdetta del contratto Vodafone Casa risulta essere abbastanza semplice grazie alle varie modalità disponibili.

Segnalateci, nei commenti o tramite il modulo di contatti presente sul sito, errori nei contatti o nei link forniti o informazioni aggiuntive. Provvederemo subito ad aggiornarli o se necessario rimuoverli.

Le aziende possono modificare con frequenza le modalità di contatto e quindi è possibile che le informazioni non siano più corrette dopo qualche tempo nonostante il nostro impegno per tenere tutto in aggiornamento sia costante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto