cosa è e come funziona WhatsApp Web e WhatsApp Desktop

cosa è e come funziona WhatsApp Web

WhatsApp è la famosissima applicazione di messaggistica usata esclusivamente su smartphone, almeno inizialmente. Infatti oggi, con la continua evoluzione tecnologica, è utilizzabile anche su PC, tablet o addirittura su un telefono differente, grazie a WhatsApp Web e Desktop. Con questo dettagliato articolo ti descriveremo minuziosamente cosa è e come funziona WhatsApp Web e WhatsApp Desktop. Scopriremo come utilizzare al meglio direttamente dal tuo PC, o altri dispositivi, tutte le funzionalità dell’applicazione di messaggistica.

Ti spiegheremo inoltre cosa è, come funziona e quindi come utilizzare l’app su tutte le piattaforme. In questo modo sarà semplice capire in cosa consiste e cosa offre WhatsApp Web o anche la versione per il Desktop. WhatsApp Web è l’applicativo online gratuito che consente di utilizzare la popolare applicazione di messaggistica istantanea direttamente dal computer senza dover scaricare alcun software. Si tratta di una sorta di “doppione” dell’app che, oltre ad essere gratuita, non richiede creazione di alcun nuovo account. Si passa infatti dal browser in tutta sicurezza e comodità. Perché tutto funzioni al meglio, richiede la connessione attiva contemporaneamente su computer e sullo smartphone visto che sul PC viene riprodotta esattamente l’attività svolta sul telefono.

Infatti, per funzionare correttamente, l’app richiede solo che il cellulare su cui è installata sia acceso e connesso a internet e che anche il PC sia collegato online. Grazie all’ultima funzione implementata, ovvero “funzione multi-dispositivo”, WhatsApp Web può essere utilizzato anche su più dispositivi in contemporanea. Da notare che il servizio funziona perfettamente su tutti i maggiori browser utilizzati, tra cui ovviamente Chrome, Safari, Edge, Firefox e Opera purché si utilizzi la versione più aggiornata di uno di questi browser.

In questo articolo scopriremo quindi nel dettaglio cosa è e come funziona WhatsApp Web / Desktop, come utilizzarlo e le funzionalità specifiche particolari per comprenderlo appieno e migliorare l’esperienza d’uso complessiva e / o quotidiana.

cosa è WhatsApp Web

Così come abbiamo già anticipato, WhatsApp Web è un vero e proprio specchio delle attività in corso sullo smartphone che vengono portate sul computer, permettendo di svolgere tutte quelle attività che normalmente sono aperte sul display del cellulare con la comodità del grande schermo e della tastiera per digitare con più velocità e comodità, tutto in tempo reale.

Esiste anche la possibilità di scaricare l’applicativo per computer con sistema operativo Windows e / o Mac direttamente dal sito ufficiale. Inutile dire che per chi desidera un uso immediato e veloce basta l’applicativo online preparato dalla società di proprietà di Facebook.

Sostanzialmente, quindi, se volete utilizzare WhatsApp su PC esistono due modalità:

  • WhatsApp Web
  • WhatsApp Desktop

La prima, WhatsApp Web, è una web app, ovvero un servizio che potete raggiungere con un comune browser per Windows, macOS o Linux e vi permette di accedere a tutte le vostre chat presenti sul vostro smartphone attraverso un qualsiasi browser compatibile, Chrome, Firefox, Edge, Safari, ecc. e su qualsiasi sistema operativo per PC.

La seconda, WhatsApp Desktop, è un’applicazione vera e propria disponibile sia per macOS che per Windows. WhatsApp Desktop funziona a patto di avere installato WhatsApp sul proprio cellulare. A differenza della versione web, che richiede un browser, l’app per desktop è un programma a sé stante, che dovete installare e poi avviare dal vostro PC indipendentemente da tutti gli altri.

In questo articolo vi spiegheremo in maniera semplice ma dettagliata cosa è e come funziona WhatsApp Web e / o WhatsApp Desktop, inoltre vedremo come associare il proprio account WhatsApp alla versione web.

funzioni principali di WhatsApp Web

Ti starai ancora chiedendo quali sono le funzionalità di WhatsApp Web o Desktop, e come funziona? Sappi che sull’app per PC e sul servizio Web vengono riproposte esattamente tutte quelle che abbiamo imparato a conoscere con lo smartphone. Graficamente, la schermata è divisa in due parti e sulla sinistra presenta una colonna con tutti i contatti mentre il resto è destinato alle conversazioni attive. È importante capire che WhatsApp Web non costituisce un altro account WhatsApp. Quando utilizzi WhatsApp su un PC o sul tuo telefono, accedi allo stesso account su due dispositivi diversi. Tutti i messaggi e le immagini vengono visualizzati su entrambi i device contemporaneamente perché sono parte dello stesso account.

In primo piano troviamo la possibilità di attivare e disattivare le notifiche in tempo reale sulle chat e alcune altre funzionalità molto pratiche ed utili. Per esempio, dalla colonna delle opzioni, troviamo la nostra foto personale e cliccandoci su possiamo modificare il nostro profilo, cambiare l’immagine personale, il nome o anche la frase in primo piano. Da notare però che qualsiasi modifica interesserà anche quello che riguarda tutte le impostazioni sullo smartphone andando a modificare l’account originale, poiché quello creato con WhatsApp Web è solo un collegamento allo stesso account principale.

A destra avremo altre opzioni come, per esempio, aprire una nuova chat, il menu delle impostazioni per creare un nuovo gruppo, controllare i messaggi archiviati, quelli importanti o anche disconnettersi. Nella lista delle impostazioni si possono impostare le notifiche, lo sfondo delle chat, gestire gli utenti bloccati e aprire la guida di aiuto.

Selezionando un contatto specifico, viene aperta, nella colonna più grande, la pagina relativa alla chat con questo contatto, anche se vuota. Grazie alla lente d’ingrandimento possiamo cercare elementi o testo nella chat, la graffetta per inserire allegati come un documento o una scheda contatto, foto, video o possiamo anche scattare una foto in tempo reale grazie alla webcam. Dal menù possiamo inoltre andare ad eliminare messaggi o l’intera chat, impostarla come silenziosa o avere informazioni sul contatto. In basso, poi, troviamo la casella per scrivere il messaggio con a sinistra le emoticon con le GIF e gli adesivi mentre a destra possiamo attivare microfono per l’immissione vocale.

Per disconnettersi, infine, sarà sufficiente premere sul pulsante contraddistinto da tre puntini in alto a destra e premere quindi su “disconnetti”.

perché usare WhatsApp Web e / o Desktop

L’uso di WhatsApp Web è immediato, comodo ed utile. Le potenzialità di questo strumento sono innumerevoli. Per esempio, mentre si lavora si può continuare a chattare con i propri contatti utilizzando la comodità della tastiera fisica del PC, senza allontanarsi dal computer. È anche molto utile se si ha necessità di scrivere un testo molto lungo che dal cellulare potrebbe richiedere più tempo e fatica. Infine è uno strumento molto utile se abbiamo necessità di condividere file velocemente dal computer con gli altri contatti in rubrica e anche a noi stessi se vogliamo, dato che i documenti inviati dal PC saranno visualizzati anche appena aperta l’app dallo smartphone, venendo di fatto “trasferiti” anche sul cellulare con la possibilità di poterli scaricare sulla memoria del nostro telefono.

Per ogni necessità puoi trovare ulteriori informazioni su WhatsApp Web nella pagina ufficiale di WhatsApp al seguente collegamento:

Se qualcosa non funziona con WhatsApp Web o Desktop, grazie alle FAQ del sito ufficiale potete trovare sicuramente la soluzione al vostro problema.

come effettuare il download di WhatsApp Desktop

A differenza della versione web, che richiede un browser, l’app per desktop è un programma a sé stante, che potrete avviare dal vostro PC indipendentemente da tutti gli altri.

Se avete voglia o necessità di effettuare il download di WhatsApp Desktop sappiate che dovete fare riferimento solo ed esclusivamente al sito ufficiale di WhatsApp, poiché è importante scaricare i propri software solo da fonti attendibili. Potete quindi dirigervi sul link seguente e scegliere la versione che preferite:

In alternativa potete effettuare il download direttamente da uno dei link seguenti a seconda del vostro sistema operativo:

Esistono quindi diverse alternative per il download dell’applicazione per Windows o macOS. Una volta scaricato il file che desiderate, vi basterà un doppio clic sull’icona del file e quindi seguire le istruzioni per l’installazione, che sarà completata in brevissimo tempo.

come accedere a WhatsApp Web o WhatsApp Desktop

Per poter utilizzare l’applicazione direttamente sul vostro dispositivo portatile bisogna prima di tutto collegare il vostro account WhatsApp alla versione Web o Desktop. Per riuscire a farlo avrete bisogno del cellulare sul quale avete installato WhatsApp con il quale leggere il QR code presente su PC. La procedura è semplice da seguire:

  • dal PC, andate su web.whatsapp.com o avviate l’app per macOS o Windows se già scaricata e vedrete sulla destra un codice QR, con a lato poche e semplici istruzioni da seguire
  • adesso avviate WhatsApp sul vostro telefono e dal menu dell’app selezionate “dispositivi collegati”. A questo punto dovrebbe partire subito la scansione del QR code e se così non fosse, premete su “collega un dispositivo”, e non vi resta che inquadrare il codice QR presente sul vostro PC. Apri quindi WhatsApp sul tuo cellulare
    • se hai Android: vai su “chat” poi “menu” ed infine “WhatsApp Web”
    • se hai iOS: vai su “impostazioni” poi “WhatsApp Web”
  • infine scansiona il QR code sul tuo computer con il tuo telefono
  • in pochi secondi, avrete tutte le chat di WhatsApp aggiornate nel vostro browser

La prima cosa che dovete fare sarà quella di attivare le notifiche desktop, in modo da ricevere un avviso, sia sonoro che visivo, alla ricezione di un nuovo messaggio.

Fate attenzione perché affinché le notifiche funzionino, il browser dovrà essere aperto. Questo vale anche se non siete attivamente sulla pagina di WhatsApp Web e state quindi navigando su altri siti. Inoltre, in certi casi bisogna autorizzare il browser a funzionare anche in background. In questo caso le notifiche potrebbero essere visualizzate anche a browser apparentemente chiuso. Questa è una impostazione specifica che va verificata ed eventualmente attivata dalle impostazioni di ogni singolo browser.

Da notare che non è necessario ricordare nome utente o password poiché l’accesso viene eseguito automaticamente.

come utilizzare WhatsApp Web su smartphone Android ed iOS

La famosa e diffusissima applicazione per smartphone, WhatsApp è in costante evoluzione, aggiungendo sempre nuove funzionalità ad ogni aggiornamento.

Una di queste è la funzione che offre la possibilità di collegare più dispositivi al proprio account, come la modalità “multi-dispositivo”, che permetterà appunto proprio di collegare un secondo cellulare o tablet o PC, al proprio account WhatsApp principale.

Per esempio, se avete un secondo telefono e volete usare l’app di messaggistica anche su di esso potete usare WhatsApp Web dal cellulare seguendo esattamente le procedure elencate in questo articolo.

Utilizzando Android ed iOS, basterà quindi collegarsi al sito di WhatsApp Web, scansionare il QR code dal vostro smartphone principale e usarlo come se foste su un PC.

Se notate qualche malfunzionamento dell’app, provate ad attivare la modalità “sito desktop” che trovate tra le impostazioni di ogni browser. Inoltre sappiate che le notifiche di WhatsApp Web in questo modo non funzioneranno se non quando starete effettivamente utilizzando lo smartphone.

come usare WhatsApp Web su tablet Android ed iOS

WhatsApp Web può essere utilizzato anche sia sui tablet Android che su iPad di casa Apple. La procedura da seguire per riuscire ad utilizzare l’app è la stessa utilizzata per l’utilizzo su PC.

Per utilizzare WhatsApp Web ed avere comodamente WhatsApp anche sul vostro tablet o iPad seguiamo il medesimo procedimento noto per la versione web. Dal browser del vostro tablet dovete quindi aprire l’App Web ed inquadrare il QR code con il vostro smartphone, esattamente come se vi steste collegando alla versione web da PC. Potete avviare l’app dal link seguente:

Se il codice non comparisse, ci sarà da compiere anche un passaggio ulteriore. Nel menu del vostro browser selezionate “sito desktop”, per passare alla visuale PC e non quella ottimizzata per tablet. Nello specifico, se utilizzate Google Chrome bisognerà, dopo essersi recati sul sito dell’App, premere sul pulsante con i tre puntini in alto a destra e selezionare la voce “richiedi sito desktop”. Se invece utilizzate Safari, sarà sufficiente premere sull’opzione “Aa” in alto e richiedere il sito in “versione desktop”.

C’è anche da sapere che l’app web sui tablet presenta alcune limitazioni in più in particolare per quanto riguarda le notifiche. Infatti potete ricevere le notifiche solo lasciando il browser aperto in primo piano, quindi non in background come abitualmente facciamo con qualsiasi app. È insomma una soluzione di ripiego, ma non certo ideale, utile più in condizioni di emergenza, che non per l’utilizzo quotidiano.

Per velocizzare le operazioni di avvio dell’app è anche possibile aggiungere sulla home del proprio dispositivo un collegamento rapido. In questo modo, infatti, non sarà necessario aprire alcun browser per avviare l’App.

cosa fare se hai problemi durante la scansione del QR code

Se durante la scansione del codice QR con il cellulare riscontri dei problemi nella lettura del codice puoi seguire uno dei nostri suggerimenti

primo consiglio

Prova ad aumentare la dimensione del QR code nel tuo browser, per semplificare la scansione. Puoi farlo in questo modo:

  • grazie alla combinazione di tasti specifici e funziona in qualsiasi browser:
    Windows: ctrl e +
    Mac: ⌘ e +
  • su Google Chrome: fai clic con il pulsante destro del mouse su Altro > poi Zoom > e fai clic su +
  • su macOS safari: vai su “opzioni” quindi “visualizza” ed infine “ingrandisci”

secondo consiglio

Nel momento in cui cerchi di scansionare il QR code, cerca di variare la distanza tra il cellulare e lo schermo del computer. Il codice QR di Web WhatsApp non deve necessariamente occupare tutto il rettangolo che appare sullo schermo della fotocamera.

Ricorda inoltre di mettere il telefono parallelo allo schermo quando esegui la scansione del codice in maniera tale da visualizzarlo correttamente.

come usare WhatsApp su due o più dispositivi

Come abbiamo più volte accennato in questo articolo, possiamo utilizzare Whatsapp Web anche su più device. Per riuscire in questa operazione è necessaria una semplice connessione attiva contemporaneamente sia su smartphone sia sul dispositivo da associare. Prima di tutto devi sapere che se la connessione sul telefono o sui dispositivi da associare non dovesse funzionare WhatsApp Web non potrebbe essere utilizzato. Detto questo, il primo passo è quindi quello di raggiungere il link della pagina di accesso dove apparirà un codice QR identificativo grazie al quale accedere alla piattaforma, accompagnato dalle istruzioni per eseguire l’accesso.

Dallo smartphone si deve quindi andare a selezionare la voce “dispositivi collegati” ed a questo punto si aprirà la fotocamera per inquadrare il QR code precedentemente visualizzato. L’operazione sarà immediata, molto semplice e da questo momento il PC mostrerà la completa ed aggiornata attività dell’applicazione con uno stile che rimanda proprio a quello del nostro cellulare.

Una alternativa è anche quella di attivare la funzione “multi-dispositivo”. Questo permette di utilizzare fino a 4 dispositivi (più quello principale) senza che il telefono sia necessariamente connesso a internet.

È possibile quindi utilizzare WhatsApp su cinque dispositivi diversi con lo stesso account. Potete sfruttare WhatsApp sul web, desktop e su altri device, tutti collegandoli al cellulare con il numero della SIM associata al vostro account WhatsApp principale, per un totale di, e fino a, quattro dispositivi collegati più uno.

Nel caso in cui abbiate necessità di ulteriori chiarimenti, potete fare riferimento alla pagina di supporto del sito ufficiale dell’applicazione al seguente indirizzo:

Quindi associare il vostro dispositivo a WhatsApp Web o all’app per Desktop nelle modalità che abbiamo illustrato qui sopra è molto semplice. Sappiate che dopo averli collegati la prima volta, WhatsApp Web o Desktop si collegano a WhatsApp in maniera indipendente dal telefono, con crittografia end-to-end per un massimo rispetto della privacy.

come avviare videochiamata

Innanzi tutto è bene specificare che le videochiamate sono abilitate solo su WhatsApp Desktop oltre che sullo smartphone dov’è installata l’applicazione e registrato il numero telefonico e non funziona quindi sulla versione Web di WhatsApp.

Infatti, WhatsApp Web non supporta né le chiamate audio, né le videochiamate. Quindi se avete bisogno di utilizzare questa funzionalità su PC dovete per forza utilizzare WhatsApp Dekstop, ovvero l’app per macOS e Windows.

Esattamente come per l’applicazione dello smartphone, con WhatsApp Desktop è possibile sia chiamare che videochiamare. Basta quindi aprire la chat con il contatto che volete chiamare e premere in alto sull’icona a forma di telefono per effettuare una chiamata audio, o su quella a forma di videocamera per effettuare una videochiamata. Sembra scontato farvi notare che vi servirà ovviamente una webcam per poter effettuare le videochiamate.

Potrebbe succedere, sia in Windows che in macOS, che il sistema vi chieda di concedere il permesso di far accedere WhatsApp Desktop al microfono ed alla webcam. Dovrete necessariamente concederli, per un perfetto funzionamento del servizio di chiamata.

Da notare che effettuare le videochiamate dall’App Desktop è possibile solo per le chiamate singole e non funziona per i gruppi.

come scollegare WhatsApp Web / Desktop

Prima di tutto bisogna sapere se WhatsApp Web o Desktop è attivo su altri dispositivi, PC, tablet o altri smartphone. Per scoprire quali e quanti device sono associati al nostro account quindi bisogna aprire l’app di WhatsApp sul vostro telefono e andare dal menu alla voce “dispositivi collegati”. Qui avremo un elenco di tutte le sessioni attive di WhatsApp. Per scollegare un qualsiasi dispositivo basterà cliccarci sopra e quindi premere su “disconnetti”.

In maniera analoga, da uno dei device associati, potete scegliere dal menu la voce “disconnetti” per avviare immediatamente la procedura tra PC e telefono. È fondamentale sapere che, oltre al vostro cellulare, lo stesso account WhatsApp può essere presente su altri 4 dispositivi al massimo. Quindi potrebbe essere necessario scollegarne uno prima di riuscire a collegare un nuovo PC o un nuovo dispositivo portatile.

come accedere ed usare WhatsApp Web / Desktop senza telefono cellulare

In realtà era impossibile usare WhatsApp Web / Desktop senza smartphone a portata di mano fino a poco tempo fa. Invece oggi potete comunque usare immediatamente l’applicazione anche se al momento non avete con voi il vostro cellulare. Oggi WhatsApp Web / Desktop funziona comunque. Questo è possibile a condizione di aver già effettuato l’accesso al servizio precedentemente almeno una volta. Il servizio di messaggistica infatti supporta adesso 1 smartphone principale che funge da punto di riferimento per l’account (ovvero il telefono dotato della SIM con cui si è registrato l’account originario) e un massimo di altri 4 dispositivi connessi grazie all’utilizzo del QR code.

Quindi la risposta alla domanda è sì, è possibile usare WhatsApp Web senza avere il cellulare a portata di mano o spento, poiché una volta che WhatsApp Web, o l’app per macOS e Windows, sono state associate al vostro account WhatsApp potrete utilizzarle anche a telefono spento, basterà seguire le procedure precedentemente illustrate in questo articolo.

Se le conversazioni non fossero sincronizzate, provate a ricaricare la pagina del browser o a riavviare l’app. A volte succede che, se il PC è stato disconnesso per un po’ di tempo dalla rete, WhatsApp Web / Desktop non siano aggiornate con le chat avvenute nel tempo sul telefono. Basterà appunto riavviarle e tutto dovrebbe aggiornarsi.

come usare WhatsApp Web senza il QR code

Purtroppo al momento non esiste alcun modo per riuscire a collegare WhatsApp Web senza l’utilizzo della fotocamera per leggere il QR code.

Il codice QR è una delle misure di sicurezza obbligatorie per poter collegare lo smartphone principale al dispositivo su cui si vuole usare WhatsApp Web. Inoltre, oltre al QR code il nostro telefono richiederà anche la verifica dell’utente tramite il Face ID, lettore di impronte digitali o l’inserimento del codice di sicurezza per sbloccare la procedura.

Tuttavia, se desideri che il servizio memorizzi i tuoi dati di accesso e non ti richieda quindi la scansione del QR code per gli accessi successivi, ti basta apporre il segno di spunta sulla casella collocata accanto alla voce “resta connesso”, prima di inquadrare il codice QR. Fatto questo, se hai attivato la funzione multi-dispositivo, una volta scansionato il QR code non sarà più necessario ripeterlo in seguito a meno che non disconnetti il device. Infatti, come ti abbiamo ampiamente spiegato in questo articolo, WhatsApp permette fino a un massimo di 4 dispositivi connessi con lo stesso account.

sito ufficiale

https://web.whatsapp.com/

conclusioni

Abbiamo avuto modo di esporre le varie potenzialità di WhatsApp Web ed anche della versione Desktop, uno strumento con qualche limite che grazie alla funzione multi-dispositivo risulta essere comunque molto utile e dinamico per la vita di tutti i giorni. Se ti interessa questo genere di argomento, puoi anche leggere il nostro articolo dedicato con cui ti spieghiamo come funziona Telegram Web e Desktop.

E tu hai mai provato se funziona WhatsApp Web o Desktop? Puoi commentare l’articolo o inviarci la tua opinione tramite il modulo di contatti presente sul sito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto