restituzione decoder e dispositivi SKY

come provvedere all restituzione del decoder e tutti i dispositivi SKY dopo aver chiuso un abbonamento

Abbiamo già ampiamente trattato la questione della disdetta SKY, ne abbiamo parlato nel nostro articolo “disdetta o recesso abbonamento SKY“, adesso andiamo ad approfondire una questione che riguarda il post-disdetta, ovvero la restituzione del decoder e di tutti i dispositivi, dopo chiusura abbonamento, che SKY fornisce al cliente per poter usufruire dei propri servizi. Andremo a vedere come evitare le penali, come restituire i dispositivi e l’indirizzo di dove spedire tutto.

Se per qualsiasi motivo avete bisogno di scoprire tutte le modalità per riuscire a contattare un operatore del servizio assistenza clienti SKY potete fare riferimento al nostro articolo dedicato.

SKY restituzione decoder e dispositivi

Quando si stipula un contratto con SKY per la fruizione dei servizi, la società fornisce al cliente una serie di dispositivi che sono necessari per il corretto funzionamento. Tutto quello che l’azienda fornisce al cliente avviene in comodato d’uso, ciò significa che il cliente dovrà tenere e conservare in buono stato tutto il materiale perfettamente funzionante, fino a quando resterà abbonato SKY.

Nel momento in cui il cliente decide di effettuare la disdetta del contratto dovrà restituire tutti i dispositivi che la società ha fornito al momento della sottoscrizione, poiché sono appunto di proprietà di SKY.

Quali sono i dispositivi che SKY fornisce ai clienti? Non sono sempre gli stessi poiché dipende dal tipo di contratto e dei servizi richiesti dal cliente, di seguito andiamo a vedere quali sono tutti i dispositivi che SKY fornisce:

  • decoder SKY SD
  • decoder SKY HD
  • decoder My SKY HD
  • decoder SKY Q Black
  • decoder SKY Q Platinum
  • SKY Q Mini
  • alimentatore esterno del decoder, decoder HD o My SKY HD
  • digital key
  • telecomando
  • smart card

Una volta che il cliente ha disdetto il contratto di abbonamento entro 30 giorni dalla data di recesso sarà obbligato alla restituzione dei dispositivi, in caso contrario si va incontro ad una serie di penali che di seguito elencate qui di seguito:

  • decoder SKY SD € 21,00
  • decoder SKY HD € 75,00
  • decoder My SKY HD € 150,00
  • decoder SKY Q black € 150,00
  • decoder SKY Q platinum € 200,00
  • SKY Q mini € 80,00
  • alimentatore esterno del decoder, decoder HD o My SKY HD € 30,00
  • digital key € 30,00
  • telecomando € 30,00
  • smart card € 30,00

Per quanto riguarda la restituzione di tutti gli apparati e dispositivi il tutto deve essere inserito all’interno di un pacco ben imballato ed inviato al seguente indirizzo:

SKY
Casella Postale 13057
20141 Milano

sito ufficiale

www.sky.it

conclusioni

Restituire i dispositivi SKY è quindi molto importante per non incappare in penali previste dalla stipula dell’abbonamento. Attraverso questo articolo abbiamo descritto come provvedere alla restituzione del decoder e di tutti i dispositivi SKY dopo chiusura abbonamento.

Puoi utilizzare il modulo di contatti per inviarci la tua opinione, segnalare errori o miglioramenti. In alternativa, puoi farlo con un commento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto